Ntop ed HTTPS

Da un po’ di tempo a questa parte ho deciso di rendere raggiungibili i miei server Web solo mediante il protocollo HTTPS. Una volta fatto ciò, ho riscontrato (con mio enorme dispiacere) che l’interfaccia Web di ntop (in ascolto sulla porta 3000 TCP) non era più utilizzabile.

logo-ntop-small.jpg

Proprio per questo motivo (e per non cambiare la regola di forwarding sul mio router e sui miei 2 firewall), ho deciso di effettuare qualche modifica al demone in questione.

In particolare, ho fatto in modo che ntop rimanesse in ascolto sulla porta 3000, accettando però connessioni HTTPS.

Ecco la modifica nello specifico:

start-stop-daemon --start --quiet --name $NAME --exec $DAEMON --
  -d -L -u $USER -w 0 -W 3000 -P $HOMEDIR

ovvero ho disabilitato l’ascolto su HTTP (-w 0) ed abilitato l’ascolto su HTTPS (-W 3000).

Il file da modificare è /etc/init.d/ntop.

A modifiche completate si può procedere con un riavvio del demone, digitando:

nightfly@nightbox:/etc/init.d$ sudo service ntop restart

ed abbiamo finito.

Enjoy.

Ntop ed HTTPSultima modifica: 2012-01-27T16:48:57+01:00da nazarenolatella
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento