Disabilitare i check di Nagios durante determinate fasce orarie

Scenario

Windows Server 2008 R2 che funge da Domain Controller ed Exchange server (si tratta di una piccola LAN, ergo, non è indispensabile dislocare tali servizi su due macchine differenti). Per monitorarne le risorse (in termini di RAM, CPU e di spazio sul disco), utilizzo delle query WMI, instradate dall’NMS (Nagios) ad un servizio dedicato in ascolto sul server (ovvero NRPE_NT – per approfondire l’argomento vi consiglio di consultare questo post).

nag.jpg

Problema

Poichè sul server in questione viene eseguito il backup dell’intero sistema operativo (compreso il DB di Exchange) a partire dalle 22 di ogni sera, durante tale lasso di tempo, Nagios produce una miriade di allarmi recanti l’errore Socket timeout after 10 seconds. Questo, in soldoni, significa che il DC non è stato in grado di servire la richiesta in quanto troppo impegnato (oppure la richiesta gli è giunta proprio durante il backup dei file utilizzati da NRPE_NT).

Soluzione

Disabilitare le query WMI di Nagios dalle 22 alle 23.

Per fare questo si possono seguire due strade:

1) utilizzare uno scrip bash creato ad hoc per disabilitare i check specifici, da lanciare mediante cron;

2) lavorare direttamente sul file di configurazione dell’NMS in questione.

Personalmente preferisco la seconda soluzione, in quanto più pulita (poichè coinvolge direttamente Nagios senza passare per uno scrip aggiuntivo e per cron – less is more).

Per prima cosa, occorre lavorare sul file timeperiods.cfg presente nella directory /etc/nagios/objects, creando l’oggetto NRPE_off:

define timeperiod{
         timeperiod_name NRPE_off
         alias           24 Hours A Day, 7 Days A Week
         sunday          00:00-22:00,23:00-24:00
         monday          00:00-22:00,23:00-24:00
         tuesday         00:00-22:00,23:00-24:00
         wednesday       00:00-22:00,23:00-24:00
         thursday        00:00-22:00,23:00-24:00
         friday          00:00-22:00,23:00-24:00
         saturday        00:00-22:00,23:00-24:00
         }

A questo punto è necessario modificare l’oggetto windows-service, presente nel file templates.cfg. Nella fattispecie, l’opzione da editare è check_period il cui valore dovrà essere NRPE_off:

define service{
        name                            windows-service
        check_period              NRPE_off

        ...

Ovviamente, le query WMI definite su Nagios sfruttano il template windows-service e quindi ereditano come check_period NRPE_off (precedentemente definito).

Per completezza, riporto uno stralcio della configurazione relativa alla query WMI che ha il compito di monitorare la RAM allocata:

define service{
         use                                  windows-service        ; Name of service template to use
         host_name                    domain-controller
         service_description     query WMI Memory for Microsoft Windows Machine
         check_command          check_WMI_mem!_TOTAL!85,95
 }

Lanciamo un restart di Nagios per rendere effettive le suddette modifiche:

[root@nagios objects]# service nagios restart

ed abbiamo finito.

Alla prossima.

Disabilitare i check di Nagios durante determinate fasce orarieultima modifica: 2013-04-15T10:00:00+02:00da nazarenolatella
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento