IP pubblico blacklistato da out.virgilio.it

Da un po’ di tempo a questa parte mi capita di non ricevere le notifiche via mail da qualcuno dei miei server. Purtroppo ciò accade saltuariamente ed in modo pseudorandom, quindi per mettere bene a fuoco la problematica ho dovuto effettuare un’attenta analisi degli eventi.

blacklist.jpg

Ma andiamo con ordine. Ieri, dopo aver aperto il mio client di posta elettronica, mi sono accorto che mancavano TUTTE le email di notifica del mio server casalingo (qualche giorno prima mi era successo la stessa cosa con il server di un amico commercialista). Accedo quindi alla shell via SSH e lancio il comando:

nightfly@nightbox:~$ cat /var/log/exim4/mainlog | grep mioindirizzoemail

Una delle entry riportava le seguenti informazioni:

** *@nightbox.it R=hub_user_smarthost T=remote_smtp_smarthost: SMTP error from remote mail server after MAIL FROM:<> SIZE=2430: host rm.virgilio.it [62.211.72.20]: 550 mail not accepted from blacklisted IP address [188.11.59.93]

Uhm, il mio IP pubblico, ovvero 188.11.59.93 è stato blacklistato dall’SMTP di virgilio… ma per quale motivo?

Mi collego dunque al sito www.senderbase.org e digito il mio indirizzo IP pubblico. Come risultato mi becco una bella schermata in cui c’è scritto che l’IP da me digitato è classificato come poor ed è stato inserito nella pbl di spamhaus.org. Bene, ma cosa diavolo è questa pbl? Cito testualmente:

The Spamhaus PBL is a DNSBL database of end-user IP address ranges which should not be delivering unauthenticated SMTP email to any Internet mail server except those provided for specifically by an ISP for that customer's use. The PBL helps networks enforce their Acceptable Use Policy for dynamic and non-MTA customer IP ranges.

Ok, quindi il problema è dovuto al fatto che ho inviato le email al mio MTA (out.virgilio.it) senza essermi prima autenticato. Inoltre, il controllo viene effettuato solo sugli IP pubblici che iniziano con 188.*, ovvero gli ultimi (in ordine di tempo) messi a disposizione per gli utenti di Aliceadsl.

Ne è la riprova il fatto che gli altri server che utilizzano un IP pubblico diverso da 188.* non vengono blacklistati, nonostante continuino a non usare l’autentica per connettersi all’SMTP di virgilio.

Per completezza, queste sono le blacklist su cui si basa l’SMTP citato in precedenza:

http://www.spamhaus.org
http://ipremoval.sms.symantec.com
http://cbl.abuseat.org
http://psbl.surriel.com

Ma come fare per risolvere il problema? Semplice, basta fare in modo che venga utilizzata l’autentica in fase di invio dei messaggi email (soluzione definitiva), oppure cambiare indirizzo IP pubblico, sperando che non ce ne venga assegnato nuovamente uno del blocco 188.* (soluzione temporanea).

A presto.

Aggiornamento

A quanto pare il controllo sull’autenticazione SMTP è stato esteso anche ad altri netblock, ad esempio il 79.*. Dunque vi consiglio di settare l’autentica per lo smarthost (se utilizzate exim4 come mail server locale, potete trovare informazioni utili in questo post).

IP pubblico blacklistato da out.virgilio.itultima modifica: 2011-11-27T11:55:41+01:00da nazarenolatella
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento