Pillole MySQL – Parte 1

Esistono diversi strumenti che facilitano la vita ai programmatori/DBA. Uno su tutti è certamente PHPMyAdmin, che con la sua interfaccia user-friendly consente di effettuare modifiche sul database in maniera semplice ed intuitiva.

Spesso, però, accade che sia disponibile solo l’interfaccia a linea di comando del nostro DBMS, ragion per cui è bene ricordare alcuni comandi utili:

USE nomedb;

ci consente di selezionare il database.

SHOW TABLES;

ci consente di visualizzare tutte le tabelle relative al database selezionato;

DESCRIBE nometabella;

ci permette di visualizzare la struttura della tabella specificata;

Un altro comando utile riguarda il reset dei campi di auto-increment. Per fare ciò basta digitare:

ALTER TABLE nometabella AUTO_INCREMENT = 1;

Ovviemente, per visualizzare il contenuto di una tabella, per cancellare determinate righe o per modificare la struttura della tabella stessa (o di una sua entry), basta usare la pura e semplice sintassi SQL.

Ad esempio:

SELECT * FROM nometabella;

visualizza tutte le righe di una tabella;

DELETE FROM nometabella;

cancella tutti i record contenuti in una tabella;

DELETE FROM nometabella WHERE ID = '1';

cancella dalla tabella il record avente ID pari a 1;

DROP TABLE nometabella;

cancella la tabella;

INSERT INTO nometabella (campo1, campo2) VALUES ('valore1', 'valore2');

inserisce nella tabella i valori “valore1” e “valore2” rispettivamente per “campo1” e “campo2”;

UPDATE nometabella SET campo1 = 'valore1', campo2 = 'valore2' WHERE ID = '1';

aggiorna il contenuto di “campo1” e “campo2” rispettivamente a “valore1” e “valore2” per la entry che possiede ID pari a 1.

Inutile dire che quelli da me elencati sono solo alcuni dei comandi che MySQL ci mette a disposizione. Morale della favola: meglio non abusare di PHPMyAdmin 😀

A presto.

Pillole MySQL – Parte 1ultima modifica: 2010-05-03T19:08:20+00:00da nazarenolatella
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “Pillole MySQL – Parte 1

Lascia un commento